mercoledì , 21 Agosto 2019
Instagram contro Snapchat: La battaglia delle Stories

Instagram contro Snapchat: La battaglia delle Stories

Sfida di Mark Zuckerberg al social del fantasmino. Arrivano le Stories su Instagram, proprio come su Snapchat. Chi vincerà la guerra?

Era un social di nicchia, riservato ai teen, ma adesso sta spopolando. In pochi mesi le chat cancellabili, le Storie deteriorabili e le foto che si cancellano in 24 ore hanno conquistato ben altro target rispetto a quello dei giovanissimi. Tutti pazzi per i filtri di Snapchat, dal cane al coniglio, un trend che ha conquistato anche le celebrity della modaiola estate 2016. Un’ascesa che non poteva passare inosservata a Mark Zuckerberg che, dopo aver tentato invano di comprare Snapchat (ma il fantasmino non si fa prendere così facilmente!) ha deciso di provare a batterla sul suo stesso campo. Ed ecco che su Instagram arrivano le Stories: un update pronto all’uso che permetterà di condividere brevi video, foto, istantanee, momenti per 24 ore, al termine dei quali spariranno (a meno che qualcuno non decida di salvarle, ovvio!).

Instagram contro Snapchat: La battaglia delle Stories

E, proprio come in Snapchat, alle Storie si potranno aggiungere Emoticons e testo, mentre le reazioni e i commenti rimarranno privati. L’aggiornamento verrà rilasciato entro pochissimo tempo e sarà utilizzabile da dispositivi iOS e Android. Il mercato è perennemente in trasformazione: basta un secondo di distrazione per farsi superare da un competitor giovane e aggressivo. Lo sa bene Mark Zuckerberg che, a costo di passare per “copione”, si getta all’inseguimento del social rivale e sceglie deliberatamente di emularlo. Il 2016 è l’anno dello sharing temporaneo, inutile negarlo o provare a fare altro. A questo punto è facile immaginarsi le star – quelle al passo con le innovazioni dei social – che dividono i loro racconti sulla glam dailylife tanto tra i fantasmi (o scheletri nell’armadio di Snapchat) quanto sul più mainstream Instagram. Chi vincerà la battaglia delle Storie?

About Alice Grisa

Check Also

Francesco Mangiacapra

Francesco Mangiacapra: “Sbattezzati se credi davvero” è la sua campagna

Francesco Mangiacapra crea la campagna “Sbattezzati se credi davvero” e offre prestazioni sessuali gratis a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *