venerdì , 24 Maggio 2019
Morta Doris Day, addio ad una delle star più famose di Hollywood

Morta Doris Day, addio ad una delle star più famose di Hollywood

Nella giornata di oggi è venuta a mancare la grandissima Doris Day, attrice, ballerina e cantante che ha stupito Hollywood.

Purtroppo un’altra amara notizia giunge al mondo dello spettacolo: è morta Doris Day, la “fidanzata d’America”, a 97 anni. La vivace bionda, che ha avuto anche una carriera di cantante di successo, ha collaborato con Rock Hudson in “Il letto racconta…” e altre commedie romantiche spensierate come “Amore, ritorna!” e “Non mandarmi fiori!”. L’attrice ha partecipato anche ad un altro ruolo cinematografico importante, ovvero, il thriller di Alfred Hitchcock “L’uomo che sapeva troppo” con James Stewart, film dove il New York Times ha definito la sua performance “sorprendentemente efficace”.

Doris Day

È stata la Doris Day Animal Foundation a confermare che la leggendaria cantante-attrice, è morta lunedì nella sua casa di Carmel Valley, in California. Una vita vissuta, quella di star di Hollywood, che comincia con l’avvento della Seconda guerra mondiale e divenne rapidamente una delle preferite dai militari. “La fidanzata d’America” saltò sotto i riflettori nel 1945 con l’uscita della sua hit “Sentimental Journey”. Quest’ultima divenne simbolica per i soldati americani che tornavano dalle loro famiglie dopo la guerra. Potete ascoltare la canzone qui di seguito:

Nel corso della sua carriera, Day ha, inoltre, ricevuto una nomination all’Oscar grazie alla commedia musicale diretta da Michael Curtiz, “Amore sotto coperta”, il suo primo lungometraggio. Day ha poi continuato a recitare in diversi film diretti da Curtiz all’inizio e alla metà degli anni ’50, tra i più noti è presente sicuramente “Chimere” con Kirk Douglas e Lauren Bacall. L’attrice di Hollywood ha poi tentato di liberarsi dalla sua immagine delicata, accettando parti più sfumate, tra cui il suo ruolo preferito, quello di Calamity Jane nel film del 1953 diretto da David Butler, “Non sparare, baciami!”. A fine anni ’60, l’attrice americana ha abbandonato il cinema per dedicarsi alla serie televisiva “The Doris Day Show”, fino alla fine di quest’ultima nel 1973.

Day si sposò quattro volte e ricevette molte onorificenze, tra le ultime, nel 2004, la medaglia presidenziale della libertà, dove non partecipò alla cerimonia a causa della propria paura di volare.

Infine si è dedicata completamente ai diritti per gli animali, creando la Doris Day Animal Foundation, che ne ha confermato la morte.

About Gianluca Bova

Studente di Scienze e tecniche psicologiche di 20 anni. Adoro vedere tutto ciò che c'è oltre una persona. Inoltre, adoro tutto ciò che è legato al mondo dei cinecomic.

Check Also

data scelte uomini e donne 724x405 310x165

Uomini e Donne: ecco come avverranno le scelte del trono classico

Le scelte di Uomini e Donne andranno in onda in un modo totalmente diverso.