domenica , 21 Luglio 2019
Addio Azzedine Alaïa, il mondo della moda piange

Addio Azzedine Alaïa, il mondo della moda piange

Il 18 novembre 2017 , si è spento a Parigi il designer Azzedine Alaïa , nei social rimbalzano le reazioni delle top model e delle star con cui aveva lavorato , noi di Talky omaggiamo Azzedine Alaïa ricordando le tappe fondamentali della sua carriera.

Azzedine

Chi era Azzedine Alaïa?

Azzedine Alaïa è stato uno dei pochi designer del settore disposto a seguire le proprie convenzioni e ignorare i programmi di moda, creando collezioni al proprio ritmo. La sua capacità di farlo derivava dal suo talento prodigioso e dall’appetito apparentemente insaziabile della moda per i suoi disegni. Le sue  capacità di taglio  hanno reso l’Alaïa popolare per decenni; i suoi disegni rimangono lo zenit aspirazionale per molti.

Azzedine

È con grande tristezza che ho saputo della scomparsa di”, ha detto a BoF François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato di Kering. 

Azzedine
Abito Azzedine Alaïa

 

Azzedine Alaïa le Dive di ieri e le star di oggi

L’amore per la moda è iniziato con la lettura della rivista Vogue in giovane età. Sdraiato sulla sua età per frequentare l’École des Beaux-Arts di Tunisi, ha lavorato come sarto dopo la laurea, prima di trasferirsi a Parigi nel 1957. Qui ha iniziato la sua carriera presso Christian Dior come tailleur, ma presto si è trasferito a lavorare per Guy Laroche per due stagioni e poi a Thierry Mugler. Ha aperto il suo primo atelier nel suo appartamento Rue de Bellechasse alla fine degli anni ’70, da cui ha vestito la sua clientela privata, come Marie-Hélène de Rothschild, Louise Lévêque de Vilmorin e Greta Garbo.

Nel 1980 Azzedine Alaïa ha prodotto la sua prima collezione di prêt-à-porter. Nello stesso anno il designer Azzedine  si trasferì in una sede più grande a Parigi, e nel 1988 Alaïa aprì boutique a Beverly Hills e New York, e fu presto soprannominato “King of Cling” dai media. Durante la metà degli anni ’90 Alaïa si ritirò parzialmente dalla scena della moda per motivi personali. Tuttavia, ha continuato a soddisfare una clientela privata e ha riscosso un successo commerciale con le sue linee prêt-à-porter.
Nel 2000,  Azzedine  ha firmato una partnership con il Gruppo Prada. In seguito ha acquistato il suo marchio dal gruppo nel 2007, prima di entrare in un accordo con Richemont.

 

About albertodelforno

Check Also

Le lune di roma

Le Lune di Roma: due eventi per il 50°anniversario dello sbarco del primo uomo sulla luna

Le Lune di Roma. Tantissimi gli eventi televisivi per il 20 luglio in occasione del 50° …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *