lunedì , 22 Luglio 2019
Fedez contro il Grande Fratello Vip: “Due pesi e due misure”

Fedez contro il Grande Fratello Vip: “Due pesi e due misure”

Dopo la polemica sullo spreco di cibo nel supermercato, Fedez si difende in un video pubblicato sul web e lancia una frecciatina al Grande Fratello Vip e Tu si que vales.

Negli ultimi giorni  Fedez è stato duramente attaccato per aver festeggiato il suo compleanno in un supermercato. Dopo essere stato accusato di aver giocato col cibo, il rapper aveva persino disattivato il suo account Instagram. Ma in un video pubblicato sul suo profilo social, ha deciso di difendersi:

“Io in questa settimana ho ricevuto minacce di morte, persone che hanno contattato i servizi sociali per togliermi mio figlio, persone che hanno lanciato una petizione per estromettermi da X Factor. Queste cose mi hanno destabilizzato però in questo momento sono un pochino perplesso.”

4069587_0912_fedez_grande_fratello_cibo_spreco 300x184

Nel video Fedez lancia una frecciatina al gioco di lanciare cibo nelle vasche del Grande Fratello Vip e alla prova di spaccare angurie come quella andata in onda nella puntata di Tu si que vales:

“Per questa benedetta festa al supermercato si è scatenato un caso di Stato, eppure in televisione ho vistovasche con cibo lanciato su persone e gente che spacca angurie con i pugni e grandi risate e standing ovation. Quello di lanciare il cibo nelle vasche mi dicono sia una ricorrenza che esiste da anni.Ovviamente non voglio criticare le trasmissioni, ma ilmessaggio che passa è il medesimo: si può scherzare e fare spettacolo con il cibo. Francamente mi interrogo sul perché di due pesi e due misure. “

Qui il video di Fedez:

Per ulteriori news su Fedez, segui le nostre pagine facebook:

Anticipazioni, gossip e news

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

About federicadimarzio

Check Also

Le lune di roma

Le Lune di Roma: due eventi per il 50°anniversario dello sbarco del primo uomo sulla luna

Le Lune di Roma. Tantissimi gli eventi televisivi per il 20 luglio in occasione del 50° …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *