Kesha: Taylor Swift, le ha donato dei soldi per il processo

Ottobre 5, 2017 di albertodelforno

“Kesha ha riferito durante un’intervista a V Magazine che Taylor Swift è stata un <sweetheart>”
L’amicizia tra pop star è una cosa meravigliosa che sembra che con il passare del tempo si stia pian piano espandendo prendendo anche le pop star che si pensava non fossero mai andate d’accordo; numerosi sono tuttavia gli artisti che hanno aiutato Kesha.

Fino a circa un anno fa infatti Kesha si trovava in una situazione davvero particolare nonché molto difficile da affrontare che riguardava l’ambito musicale e proprio per questo è stata supportata da artiste come Lady Gaga, Katy Perry e Taylor Swift.
Kesha infatti era sotto contratto con Dr. Luke, produttore di hit come “Tick Tok” il quale era un produttore della Sony e circa cinque anni fa Kesha aveva chiamato in giudizio Dr. Luke che avrebbe dovuto rispondere ad accuse di violenza sessuale ed abusi sessuali sula cantante.
Non essendoci prove a sufficienza, è stato molto complicato per Kesha vincere la causa ed inoltre se Kesha non avesse vinto non avrebbe più potuto produrre musica in quanto il contratto con Dr. Luke la vincolava alla produzione di ben otto album con lui e la cantante ne aveva appena prodotti tre con lui.

Qualche mese fa però la Sony, etichetta alla quale apparteneva Dr. Luke, ha licenziato il produttore probabilmente per la serie di problemi che ha portato all’etichetta e probabilmente anche per le spese che l’etichetta avrebbe dovuto pagare.
 
A proposito di ciò Kesha, nell’intervista a V Magazine ha riferito che molti sono stati gli artisti che l’hanno sostenuta ed aiutata durante il processo ed ha così citato anche Taylor Swift che le ha donato 250 mila dollari per le spese legali e della quale ha detto:
“Very, very sweet, very, very genuine, extremely generous, picks up the phone every time I call her”
“È una persona assolutamente dolce, reale ed estremamente generosa. Rispondeva non appena la chiamavo al cellulare”.

COMMENTI