Justin Bieber: Annucio a sorpresa “Mi fermo, devo pensare alla famiglia”

Marzo 27, 2019 di Riccardo Ruzzafante

Annuncio a sorpresa di Justin Bieber, che dopo essersi sposato vuole dedicare più tempo alla famiglia e pensare alla salute.

Justin Bieber, da quando è esploso a livello commerciale, ha sempre vissuto sopra le righe nel bene e nel male. In 8 anni di carriera ha infatti pubblicato 4 album, sostenuto altrettante tournée mondiali e partecipato a vari film, serie tv e documentari. Ha fatto anche scalpore per lo stile di vita (problemi di droga, alcol e due accuse di paternità), i numerosi concerti in playback e alcune uscite fuori luogo, come nel caso di Anna Frank e dei gay.

Il post di arrivederci

Insomma, Bieber non ha avuto un momento di sosta. Ma dallo scorso anno le cose sembrano cambiate. Dopo una travagliata vita sentimentale, ha sposato a settembre la modella Hailey Baldwin, figlia di Stephen e nipote del più famoso Alec. Un evento che, unito alla consapevolezza di aver deluso in molti concerti dell’ultimo tour, lo ha convinto a mettere in pausa la sua carriera.


Il post di Instagram di Justin Bieber.

E affida ad Instagram la comunicazione di questa decisione:

La musica è molto importante per me, ma niente viene prima della famiglia e della mia salute. Devo risolvere alcuni dei problemi profondi che ho… in modo da non cadere a pezzi, così da sostenere il mio matrimonio ed essere il padre che voglio essere. Ho fatto tour per tutta la mia adolescenza, e nei miei primi 20 anni, ma ho realizzato, e voi ragazzi lo avete certo capito, che durante l’ultimo tour ero infelice. Non me lo merito e voi non ve lo meritate, pagate per venire a vedere un concerto di musica e luci pieno di vita e di gioia e non sono stato in grado di darvelo. Ho letto molti messaggi nei quali scrivete che volete un album. Tornerò con uno che spacca (al più presto)… sappiate che tornerò con una vendetta, credeteci”.

Non ci resta che attendere dunque novità per scoprire se l’ex bimbo prodigio del pop mondiale tornerà presto sul palco o se il suo esilio volontario si protrarrà per molto tempo.

COMMENTI