Jed Allan: morto il papà di Steve in Beverly Hills 90210

Marzo 10, 2019 di Gabriella Monaco

Dopo la morte di Luke Perry che ha sconvolto milioni di fan in tutto il mondo, un nuovo lutto colpisce la famiglia di Beverly Hills 90210. Jed Allan se ne va all’età di 84 anni.

Jed Allan, volto del padre di Steve in Beverly Hills 90201, è morto all’età di 84 anni. Una notizia che segue quella dell’addio, prematuro, a Luke Perry (i ricordi e l’addio del cast di Beverly Hills 90210), interprete dell’indimenticabile Dylan McKay. In un post pubblicato su Facebook, il figlio dell’attore, Rick Brow, ha dichiarato che Allan è morto “in pace e circondato dalla sua famiglia“.

Jed Allan
Morto Jed Allan, interprete del padre di Steve in Beverly Hills 90210

Jed Allan, addio al padre di Steve in Beverly Hills 90210

Negli anni ’60, Jed Allan si è fatto le ossa nella soap della CBS Love of Life e The Secret Storm, prima di unirsi a Days of Our Lives nel 1971 con Don Craig, un personaggio che ha interpretato per 14 anni. Nel 1986 approdò a quello che sarebbe stato il suo ruolo più memorabile, quello del patriarca in Santa Barbara. Successivamente, entrò nel cast di Beverly Hills 90210, la serie cult degli anni ’90, in cui interpretò il ruolo di Rush Sanders, il padre di Steve, interpretato da Ian Ziering.

Tra le stelle del piccolo schermo che hanno omaggiato e saluto l’attore, anche Ian Ziering che ha affidato le sue parole al suo profilo Instagram ufficiale: “E’ così triste sentire che abbiamo perso un altro membro del cast di 90210. Ho avuto il piacere di lavorare con Jed Allan dal ’94 al ’99. Ha interpretato Rush Sanders, il padre di Steve. Un uomo così bravo con cui lavorare, ci mancherà.

A pochi mesi dall’arrivo del revival di Beverly Hills 90210, Luke Perry (con una morte prematura) e Jed Allan riportano i fan della serie indietro nel tempo con quella malinconia che accompagnerà anche lo stesso revival.

Fonte TVLine

COMMENTI