Il Paradiso delle Signore 3: Anticipazioni 2 e 3 aprile 2019, Nicoletta e Cesare si fidanzano?

Aprile 2, 2019 di Silvia Bucchi

Il Paradiso delle Signore 3 - Talkymedia

Nelle prossime puntate de Il Paradiso delle Signore 3, Nicoletta confessa a Federico di essere felice di aver rivisto Riccardo, ma in seguito invita Cesare a cena per fare un importante annuncio a tutta la famiglia Cattaneo.

L’appuntamento con Il Paradiso delle Signore 3 è dal lunedì al venerdì alle 15:40 su Rai Uno. Che cosa succederà nelle puntate in onda martedì 2 e mercoledì 3 aprile? Ecco le principali anticipazioni. Nella puntata odierna della soap italiana, il comportamento di Lisa inizia a insospettire anche Vittorio (Alessandro Tersigni), mentre Marta (Gloria Radulescu) chiede a Roberta e Gabriella di tenere sotto controllo la Conterno.

Nella puntata odierna della soap con Vanessa Gravina, Nicoletta confessa a Federico di essere stata felice di rivedere Riccardo. La Cattaneo invita Cesare a casa perché qualcosa di importante deve essere annunciato a tutta la famiglia. Antonio e Giovanni decidono di chiedere un prestito a Umberto Guarnieri (Roberto Farnesi) per mettere in piedi la loro nuova attività. Marta confessa a Riccardo di soffrire molto per la frattura che si è creata tra lei e Vittorio.

Il Paradiso delle Signore 3 - Talkymedia
Riccardo

Ne Il Paradiso delle Signore 3 Riccardo vuole aiutare Bernardo

Nella puntata de Il Paradiso delle Signore 3 in onda mercoledì 3 aprile, Nora vuole dimostrare al marito di essere diventata una persona migliore e procura un contratto per una trasmissione radiofonica a Tina (Neva Leoni). Oscar cerca di corrompere il postino del Paradiso per scoprire dove si trova Carlo.

Riccardo vuole fare qualcosa per il barbone alcolista che ha incontrato al centro di accoglienza e chiede a Cesare di aiutare Bernardo. Nicoletta mostra alle Veneri l’anello di fidanzamento mentre Marta e Vittorio litigano nuovamente a causa di Lisa.

Il Paradiso delle Signore 3 vi aspetta dal lunedì al venerdì alle 15:40 su Rai Uno.

COMMENTI