Hellboy: nuove immagini in stile “Messicano” per il reboot di Neil Marshall

Marzo 13, 2019 di Nicola Giuseppe Gargiulo

Hellboy con David Harbour sta arrivando in grande stile. infatti dopo il nuovo trailer vietato ai minori, arrivano nuove e succulente foto.

(altri dettagli) con protagonista David Harbour. Nelle foto che potete visionare in calce, potete ammirare i villain Nimue (Milla Jovovich), Gruagach e Baba Yaga.

Come se non bastasse una delle tre immagini sembra confermare che il film si basi su una delle vicende più apprezzate dai fan del fumetto di Mike Mignola, ovvero “Hellboy in Messico”. La forte conferma è data dal ring che richiama la bandiera dell’omonima città appunto.

Intanto ecco l’ultimo trailer e la sinossi:

La pellicola che riguarda il nuovo Hellboy, porterà il protagonista in Inghilterra, per combattere e sconfiggere Nimue, il consorte di Merlin e The Blood Queen. Ma questa battaglia porterà altri problemi, che il protagonista cercherà di estirpare in partenza.

Il nuovo trailer di Hellboy

La pellicola di Hellboy sarà da Neil Marshall e sarà scritta da Andrew Cosby e Christopher Golden.
Nel cast troveremo David Harbour (Stranger Things) nel ruolo del protagonista e Milla Jovovich nei panni di Nimue.

Milla Jovovich si andrebbe così ad unire al nuovo protagonista ed al cast di HellboyDavid Harbour (famoso soprattutto per “Stranger Things“) e ad Ian McShane (recentemente visto in “American Gods“), da poco entrato nel cast nei panni del Professor Broom, padre adottivo e mentore di Hellboy. Nei Marshall (“Game of Thrones”, “The Descent”) sarà il regista del film, basato sui fumetti di Mike Mignola.

La notizia di questo reboot non è stata accolta bene dai fan. Ma nelle scorse settimane David Harbour e Ron Perlman si sono incontrati per discutere del personaggio, portando molti spettatori a cambiare opinione e accettare l’idea di vedere un altro attore nei panni dell’eroe demoniaco. L’ingresso nel cast di nomi quali Milla Jovovich ed Ian McShane, non fa altro che aumentare l’attesa, e l’aspettativa, del pubblico.

Fonte: BD

COMMENTI