Gigi D’Alessio: dopo il flop non condurrà più “Made in Sud”

Maggio 8, 2017 di Giulia Villa

Dopo il netto calo di ascolti di questa edizione di “Made in Sud” è ormai certo che Gigi D’Alessio non condurrà più il programma di Rai 2.
Quest’ultima edizione di Made in Sud è stata al centro di critiche e continui problemi. Sin da subito la notizia della conduzione da parte di Gigi D’Alessio ha destato scalpore e commenti negativi da parte della maggior parte del pubblico, per non parlare della recente ospitata di Anna Tatangelo, da molti vista come un tentativo disperato di sollevare gli ascolti dello show.

Al di là delle critiche che da tempo accompagnano sempre il cantante napoletano, effettivamente “Made in Sud” quest’anno non è riuscito a decollare e, complice anche un palinsesto davvero competitivo negli altri canali, gli ascolti di questa edizione sono stati bassissimi per Rai 2 (clicca qui per leggere il precedente articolo a riguardo). Dopo la circolazione nelle settimane scorse di notizie false e diverse critiche, ormai sembra certo che Gigi D’Alessio non sarà al timone del programma televisivo per il prossimo anno a fianco di Elisabetta Gregoracci e Fatima Trotta. Queste le parole del giornalista Alberto Dandolo:

“Il suo Made in Sud su Rai 2 non convince: il prossimo anno D’Alessio non verrà confermato alla conduzione.”

COMMENTI