Gianni Rivera, intervista: “De Rossi? Io decisi da solo quando ritirarmi” | ESCLUSIVA

Maggio 19, 2019 di Thomas Cardinali

Gianni Rivera, leggenda del calcio italiano, in esclusiva a TalkyMedia parla dell’addio alla Roma di De Rossi, del caso Palermo e dell’addio di Allegri alla Juventus.

Il calcio italiano ha tante leggende, ma una su tutti è sicuramente quella di Gianni Rivera. Primo pallone d’oro nella nostra storia il campionissimo ex centrocampista del Milan è un amico di lunga data del Tennis & Friends ed era presente all’edizione di Sabato 18 maggio in occasione degli internazionali BNL d’Italia.

Noi di talkymedia abbiamo avuto modo di intervistarlo in esclusiva sui temi più caldi del calcio italiano, dall’addio di Daniele De Rossi fino al divorzio di Massimiliano Allegri con la Juventus.

Sul capitano della Roma dichiara: “Non sono nella società, ma ai miei tempi decisi io quando smettere”, mentre su Allegri chiosa “Quando vai via da un club così lo fai per guadagnare di più, sono sicuro che la Juventus lo sostituirà con uno di primo livello”. Sulla vicenda del Palermo retrocesso in serie C invece non si pronuncia, spiegando che è un problema che deve affrontare la Lega di Serie B.

COMMENTI