Ghostbusters 3: Ufficiale la data d’uscita, Jason Reitman “Sarà per i fan”

Gennaio 27, 2019 di Thomas Cardinali

La Sony ha svelato che il nuovo capitolo della saga di Ghostbusters, sequel dei primi due capitoli è ambientato nel presente, arriverà nelle sale l’estate del 2020.

Se ne era parlato per anni e anche stavolta sembrava che il tanto agognato Ghostbusters 3 dovesse essere un sogno destinato a restare tale, ma il primo teaser trailer ha sciolto gli ultimi dubbi per la gioia dei fan. Nonostante la perplessità delle star del reboot al femminile, che hanno lanciato accuse sessiste gravissime, i fan della saga sono letteralmente impazzito e la lavorazione di Ghostbusters 3 prosegue senza sosta, con novità che continuano ad arrivare.

La Sony infatti non ha perso tempo e ha già annunciato una data d’uscita del film: secondo quanto riportato da passaggio di testimone ad un gruppo di giovani teenager l’effetto nostalgia continua con la regia affidata a Jason Reitman, il figlio di Ivan Reitman, che diresse i primi due capitoli del franchise negli anni ’80.

Ghostbusters 2
Ghostbusters 3 vedrà il ritorno dello storico team di acchiappafantasmi?

Non è ancora stato ufficialmente confermato il ritorno di Dan Aykroyd, Ernie Hudson o Bill Murray, ma hanno reagito in modo entusiastico e tutti in passato si erano resi disponibili a tornare con gli iconici panni:

Mi sono sempre considerato come il primo fan di Ghostbusters, fin da quando avevo 6 anni e andavo a visitare il set. Volevo quindi fare un film per tutti gli altri fan e questo sarà il prossimo capitolo della serie originale. Non è un reboot. Quello che è successo negli anni ’80 è accaduto negli anni ’80, mentre questo è ambientato nel presente.

L’appuntamento dunque con il nuovo capitolo della saga è per il 10 luglio 2020.

COMMENTI