Game of Thrones: Miranda Richardson sullo spin-off “Qualcosa di completamente diverso”

Maggio 31, 2019 di Thomas Cardinali

L’attrice Miranda Richardson ha parlato della produzione dello spin-off di Game of Thrones con toni entusiastici, torneranno anche alcuni membri della crew tecnica originale.

Questo fine settimana potrete vedere l’attrice candidata all’Oscar Miranda Richardson nei panni di Madame Tracy in “Good Omens”, il nuovo attesissimo show di Amazon. Le attese dei fan però sono tutte per il prossimo spin-off di Game of Thrones, di cui l’ex Rita Skeeter di Harry Potter sarà tra le protagoniste e di cui sta già girando il pilot a Belfast con il working title Bloodmoon.

Durante una conferenza stampa per “Good Omens” , Digital Spy ha parlato con Miranda Richardson del lavoro sul prequel e di come si sente a far parte di un nuovo capitolo per un fenomeno mondiale come Game of Thrones:

“Ho amato lo storytelling di Game of Thrones e il desiderio e la volontà è di continuare a portarlo avanti negli spin-off, ma con un insieme completamente diverso di elementi e personaggi. Gli artigiani sono gli stessi, c’è una squadra di base che è la stessa e il loro lavoro è stato fenomenale in tutto. Sono semplicemente entusiasta di farne parte”.

Miranda Richardson ha amato lo storytelling della serie originale e ci svela che alcuni che hanno lavorato a Game of Thrones ora sono coinvolti anche nel prequel. Non sappiamo nello specifico chi sarà coinvolto, ma è molto probabile che il grosso sarà composto da scenografi, truccatori e altri membri importanti della crew tecnica. Sappiamo già che gli showrunner David Benioff e Dan Weiss non saranno coinvolti, così come lo sceneggiatore Bryan Cogman, ma non sappiamo nulla dei pluripremiati registi come David Nutter.

Al momento, Bloodmoon uno parlerà dei Targaryen e sarà tratto dal romanzo “Fuoco e Sangue”.

COMMENTI