“Forse non dovrei”, la svolta musicale degli Stereo

Agosto 26, 2017 di Francoise Rolles

Forse non dovrei è il cd musicale che per gli Stereo rappresenta la vera svolta nella loro carriera musicale: Gigi e Luca decidono di lavorare a un progetto tutto loro, il cui genere è tra il pop e il rap, soul.

Il titolo sembra una contraddizione, quasi ad indicare una musica popolare ma sempre e comunque di nicchia. Ma dall’ascolto di Boom Boom traspare l’intenzione del duo di creare qualcosa che a livello di sonorità sia alla portata di tutti, e che a livello di messaggio si differenzi dalla tipica musica pop di plastica, con pochi contenuti rimescolati. Boom Boom infatti è subito successo perché le persone si mostrano attratte dalla sonorità e dall’anima pop della canzone senza rimanere scandalizzati dalla durezza dei contenuti tipici del rap, anche se gli artisti rivendicano una qualche appartenenza all’underground il mondo in cui tutti “diventano liberi da vincoli” ovvero uno spazio democratico in cui gli artisti possono esprimere quello che vogliono nel modo in cui vogliono. Di Boom Boom è stato realizzato un videoclip che vede la partecipazione dell’ex gieffina Barbara Donadio.

COMMENTI