Festa della donna: Ecco la top 5 delle migliori performance femminili al cinema

Marzo 8, 2019 di Nicola Giuseppe Gargiulo

La festa della donna è una delle giornate più importanti per quanto riguarda la figura femminile, che nel corso della storia è sempre stata maltrattata, e gli è stato sempre negato il valore e l’apprezzamento che quest’ultima merita.
Con il passare del tempo fortunatamente le cose sono sempre andate meglio, grazie alle lotte e al valore dimostrato dalle donne che hanno affrontato battaglie drammatiche e devastanti per essere eguagliati al livello che aveva l’uomo, fino ad ottenere ottimi risultati come il diritto di voto e quello di contare realmente, in maniera concreta per la società.
Come per la politica o la società la figura femminile si è affermata da tempo anche al cinema, regalando allo spettatore pellicole emozionanti, rimaste nella storia che andremo ad analizzare ora nella nostra top 5.
5) Uma Thurman – Kill Bill Vol.1 – Vol.2 (2003 – 2004)
Quando si parla di rivalsa della figura femminile e della sua affermazione, di certo non possiamo mettere da parte i due capitoli del celebre regista Quentin Tarantino, ovvero Kill Bill Vol.1 e Vol.2. La protagonista, interpretata in maniera magistrale da Uma Thurman è tutto quello che rappresenta una donna forte, incisiva, e capace di affrontare centinaia di uomini grazie alle capacità acquisti nel corso del tempo. Un grandissimo senso di rivolta, per un cult senza tempo.
festa della donna - Kill Bill
4) Sandra Bullock – Gravity (2013)
Alfonso Cuarón dirige una straordinaria Sandra Bullock per questa straordinaria pellicola vincitrice di 7 premi Oscar tra cui miglior regia e miglior montaggio. La performance di un’attrice versatile come la Bullock di certo non se ne trovano in giro facilmente, infatti quest’ultima riesce a trasmettere allo spettatore tutta l’ansia e la claustrofobia presente nella pellicola, facendolo sgranare gli occhi per la bellezza della fotografia e della regia.
gravity festa della donna
3) Emma Watson – Colonia (2015)
In questa classifica di certo non poteva mancare Emma Watson la famosa attivista che da anni combatte per i diritti delle donne, che grazie alla saga di Harry Potter ha raggiunto un livello attoriale altissima che gli ha permesso di recitare in pellicola importanti come Colonia, e la Bella e La Bestia dal 16 Marzo nelle sale (Leggi la nostra recensione in anteprima). Colonia racconta la storia di un fotografo tedesco che collabora con i sostenitori del governo di Salvador Allende, in Cile. L’11 settembre, durante il golpe militare di Augusto Pinochet, viene arrestato insieme alla fidanzata Lena, interpretata da Emma Watson che ci regala una delle sue migliori performance.
emma watson - festa della donna
2) Amy Adams – The Fighter (2010)
Amy Adams rende ancora più emozionante e affascinante una pellicola diretta con una buona tecnica da David O. Russel, che riesce a mettere in scena tutta la crudeltà del mondo che si sta rappresentando con un Christian Bale da Oscar, che si amalgama alla grande grazie anche ad Amy Adams, nominata agli Oscar come miglior attrice non protagonista, che probabilmente ha dato un enorme mano per la vittoria di Bale.
Amy-in-The-Fighter-amy-adams-18473690-1200-7971) Natalie Portman – Jackie (2016) 
Di certo non poteva mancare una delle migliori prestazioni dell’anno in generale, e la migliore per quanto riguarda quella femminile, Natalie Portman in Jackie. Natalie Portman veste in maniera eccezionale i panni della First Lady di Kennedy dopo il suo atroce assassinio. L’attrice sostiene l’intera pellicola da sola, visto l’enorme centralità del personaggio che sta interpretando trascina al cinema una performance da brividi che gli è valsa, giustamente, la nomination agli Oscar.
Jackie-natalie-portman
Per onorare la festa della donna, leggete anche le 5 eroine Disney che sono femministe, e seguite Harry Potter-Binario 9¾
 
 

COMMENTI