Sanremo 2019, Ermal Meta: Il cantante a favore di Mahmood

Febbraio 12, 2019 di Francesca Guglielmino

ermal meta sanremo 2019

Ermal Meta ha deciso di dire la sua opinione sulle polemiche di Sanremo 2019. Il cantante si è scagliato a favore del vincitore Mahmood.

Ermal Meta a Sanremo 2019 con Simone Cristicchi

Ermal Meta è stato tra i cantanti più attesi a Sanremo 2019 nonostante non fosse in gara. L’artista si è esibito al fianco di Simone Cristicchi nella serata duetti per la canzone in gara “Abbi cura di me“. Dopo la sua esibizione sul palco dell’Ariston, Ermal Meta è canzone Soldi.

Ermal Meta a favore di Mahmood

Ermal Meta ha sempre parlato in modo fiero delle sue origini albanesi, sottolineando di sentirsi comunque italiano. Effettivamente mai nessuno ha fatto caso alla nazionalità di Meta quando ha visto Sanremo 2018 con la canzone “Non mi avete fatto niente“, in coppia con Fabrizio Moro. Così non è stato per Mahmood accusato dal web di non essere italiano. Meta ha deciso di commentare così la cosa su Twitter: “A tutti coloro che dicono che la vittoria di @Mahmood_Music sia una vittoria politica: non buttate merda su una cosa bella. La musica non ha passaporti, ma se proprio ci tenete a ‘controllare’ quello di Alessandro è un passaporto italiano. E anche se non lo fosse, #sticazzi“.

Ermal Meta: “Non esiste la canzone migliore”

Successivamente anche Ermal Meta è stato preso di mira dal popolo del web. Sulla base di tale motivazione, ha deciso di tornare a scrivere sui social. “Per coloro che non hanno capito. Non ho detto che ha vinto la canzone migliore anche perché non esiste la canzone migliore. Si tratta di gusti e il mio lo sapete già.. dico solo che è giusto onorare il vincitore perché non può essere una colpa vincere. W la musica“.

COMMENTI