Emmy 2019, The Marvelous Mrs Maisel: Tony Shalhoub è il miglior attore non protagonista in una comedy

Settembre 23, 2019 di Gaia Giovannone

Emmy 2019: Tony Shalhoub vince come miglior attore non protagonista in una comedy per la sua interpretazione di Abe Weissman in The Marvelous Mrs Maisel

Grande serata quella degli Emmy 2019, quest’anno giunti al loro 71esimo giro. In diretta dal Microsoft Theater di Los Angeles, gli Oscar della tv hanno decretato finalmente i vincitori di quest’anno. Ad ottenere la statuetta come miglior attore non protagonista in una comedy è stato Tony Shalhoub per aver prestato il volto ad Abe Weissman in The Marvelous Mrs Maisel.

Le altre nomination nella stessa categoria erano:

Henry Winkler per l’interpretazione di Gene Cousineau in Barry

Anthony Carrigan per l’interpretazione di NOHO Hank in Barry

Stephen Root per l’interpretazione di Monroe Fuches in Barry

Alan Arkin per l’interpretazione di Norman Newlander in The Kominsky Method

Tony Hale per l’interpretazione di Gary Walsh in Veep

Visibilmente emozionato, sul palco degli Emmy 2019 Tony Shalhoub ha ringraziato i creatori, i produttori e tutti coloro che lavorano a The Marvelous Mrs Maisel.

La serie, originale Amazon Prime Video, parla di una casalinga ebrea che vive a New York nel 1958. La sua vita sembra perfetta: ha una bella famiglia e un marito che si esibisce come comico. Le cose cambiano quando lui la lascia e non trova supporto dai suoi parenti. La sua valvola di sfogo sarà poi proprio la vena da comica che scoprirà di avere grazie a spettacoli ben riusciti e semi improvvisati in cui racconta le disavventure che gli sono capitate come moglie, come madre e molto altro. Nonostante l’ambiente della comicità sia difficile, la donna mostrerà a tutti il suo grande talento aiutata da Susie, dipendente del Comedy Club.

Tony Shalhoub interpreta il padre della protagonista.

Presto sarà disponibile sul famoso servizio di streaming la terza stagione dello show. Appuntamento a dicembre.

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti e le novità sugli Emmy 2019!

COMMENTI