Cannes 2019

Maggio 24, 2019 di Roberto Leofrigio

cannes 2019

Cannes 2019 ,Un Certain Regard 2019 ha presentato 18 films in competizione. 9 opere prime. Il film di apertura è stato LA FEMME DE MON FRÈRE di Monia Chokri.

Cannes 2019

Sotto la presidenza di Nadine Labaki ( regista e attrice libanese che ricordiamo per il recente Capharnaum) assieme ai giurati Marina Foïs (attrice, France), Nurhan Sekerci-Porst (produttore, Germany), Lisandro Alonso (regista, Argentina) and Lukas Dhont (regista, Belgium).

“La giuria vorrebbe esprimere il grande piacere con il quale ci siamo immersi nella diversità di questa selezione. Realizzata su molti livelli: dai soggetti, al modo in cui gli strumenti cinematografici sono stati utilizzati e sul ritratto dei suoi personaggi. È stato molto stimolante aver visto, fianco a fianco, registi che padroneggiavano la loro lingua così bene e altri ancora che trovavano la loro strada per padroneggiare. È stata una bella sorpresa vedere 9 primi lungometraggi nella Selezione Ufficiale Un Certain Regard. Siamo stati onorati di essere trasportati in tutti questi diversi universi. Il cinema mondiale rimane molto vivo e in buona forma! “

La Giuria

E questi sono i premi tra cui spicca la nostra Chiara Mastroianni.

« UN CERTAIN REGARD » PRIZE

A VIDA INVISÍVEL DE EURÍDICE GUSMÃO
(THE INVISIBLE LIFE OF EURÍDICE GUSMÃO)

by Karim Aïnouz

JURY PRIZE
O QUE ARDE
(FIRE WILL COME)

by Oliver Laxe

Cannes 2019

PRIZE FOR BEST PERFORMANCE

CHIARA MASTROIANNI
for CHAMBRE 212
(ON A MAGICAL NIGHT) 
by Christophe Honoré

PRIZE FOR BEST DIRECTOR

KANTEMIR BALAGOV
for BEANPOLE 

SPECIAL JURY PRIZE

LIBERTÉ
by Albert Serra

JURY’S « COUP DE CŒUR » (Ex-aequo)


LA FEMME DE MON FRÈRE
(A BROTHER’S LOVE)

by Monia Chokri

THE CLIMB
by Michael Angelo Covino

JURY SPECIAL MENTION

JEANNE
(JOAN OF ARC)

by Bruno Dumont

COMMENTI