Beverly Hills 90210, Shannen Doherty: “Sono tornata per Luke”

Luglio 30, 2019 di Gabriella Monaco

Beverly Hills 90210

Shannen Doherty, volto di Brenda Walsh in Beverly Hills 90210, parla della decisione di unirsi al cast dopo la morte di Luke Perry

L’attrice che ha prestato il suo volto a Brenda Walsh in Beverly Hills 90210 aveva deciso di non prendere parte al revival della serie cult anni ’90. Ma la morte improvvisa di Luke Perry ha cambiato ogni cosa (le dichiarazioni di Jason Priestley sull’ommagio all’attore). “Pensavo che sarebbe andata bene con o senza di me, a dire il vero. Avevo detto che non avrei interpretato Brenda due volte, e ora sono tornata ad interpretarla. Quindi immagino di non poter mai dire che non farò mai più qualcosa perché finisco per farlo“. Queste le parole di Shannen Doherty sul set del revival.

beverly hills 90210

Beverly Hills 90210, l’omaggio di Shannen Doherty a Luke Perry

Era una delle parti più importanti di 90210″ ha proseguito l’attrice parlando dell’impatto di Luke Perry sulla serie. L’attore volto di Dylan McKay verrà onorato sin nel primo episodio del revival, come anticipato da Shannen Doherty:

Ho deciso di tornare per onorare lui e la sua memoria e ciò che significava per il pubblico, i fan e per tutti noi. Come sua famiglia sul set, ho pensato che fosse un momento importante per tutti noi di riunirci per onorarlo. Il primo episodio si occupa molto di lui. Luke era una specie di essere umano silenzioso, sottile, ma dinamico che ha avuto un impatto molto forte e duraturo sulle persone. Quindi, naturalmente, dovremmo affrontarlo.

Anche Jennie Garth è tornata a parlare di Luke Perry e della sua assenza nel revival di Beverly Hills 90210. “Ci sono momenti in cui è più facile di altri“, ha dichiarato a ET Jennie Garth. “[Affrontare la sua assenza non è] qualcosa che non faremo mai nel modo giusto perché è un onore troppo grande poiché a fatto parte del nostro cast e ora non c’è più. È solo strano“.

beverly Hills 90210

Luke Perry sarà onorato in modo onesto e sincero dal cast della serie e dalla produzione. In modo “rispettoso” come anticipato da Brian Austin Green, volto di David. E per i fan un tuffo nel passato, con quella malinconia che ci accompagnerà sempre quando sentiremo parlare di Dylan McKay.

Potrebbe interessarti:

COMMENTI