Avengers: Endgame, la strada per battere Avatar ancora in salita nonostante la versione estesa

Luglio 1, 2019 di Gianluca Bova

Il ventiduesimo film dei Marvel Studios, Avengers: Endgame, potrebbe avere difficoltà a raggiungere ‘Avatar’, nonostante la versione estesa alle porte.

“Avengers: Endgame” è sicuramente il film che ha segnato tutti noi con il proprio finale e futuro che si andrà ad aprire con l’imminente Fase 4. Molti fan, dopo la visione, stanno aspettando con molta impazienza che il ventiduesimo film dei Marvel Studios superi il blockbuster di James Cameron, “Avatar”.Kevin Feige, riguardante la versione estesa di “Avengers: Endgame”, ci si aspetta che il film di Anthony e Joe Russo, superi “Avatar”entro pochi giorni dalla versione estesa. I fan, pero’, potrebbero ritrovarsi con una spiacevole sorpresa.

“Avengers: Endgame”

Secondo quanto riportato da “Avatar” ha coperto più territorio del film dei Marvel Studios e, di conseguenza, “Avengers: Endgame” dovrebbe cercare di raggiungere proprio questi paesi. Inoltre la Cina ha una politica di 30 giorni sulle foto americane da rilasciare e, quindi, non ha ricevuto un’estensione.

Il traguardo è ancora lungo quindi, ma queste sono solo previsioni. La versione estesa del film potrebbe rivelarsi una tale sorpresa per il botteghino da riuscire a spodestare un film che continua a detenere il primo posto da più di dieci anni ormai. Un record assolutamente incredibile che passerà alla storia del cinema finché esso vivrà.

Il box office totale di “Avengers: Endgame” è attualmente a 2.761 milioni di dollari, quindi, a circa 26 milioni di dollari per raggiungere il traguardo che moltissimi fan del Marvel Cinematic Universe vorrebbero che raggiungesse. In ogni caso non ci rimane che attendere questa nuova versione estesa in uscita, in Italia, il prossimo 4 luglio.

E voi cosa ne pensate? Il film dei Marvel Studios riuscirà nell’impresa di divenire il film con incasso maggiore nella storia del cinema? Fatecelo sapere nei commenti.

COMMENTI