Avengers: Endgame, gli italiani non conoscono il termine “Ineluttabile”

Maggio 9, 2019 di Nicola Giuseppe Gargiulo

avengers 4

Avengers: Endgame, non è solo un successo al botteghino, ma anche un diffusore di cultura e grammatica, grazie a Thanos e alla sua parlantina “acculturata”.

Gli incredibili numeri di Avengers: Endgame al botteghino sono noti ormai da tutti questo è risaputo, ma non sapevamo che la pellicola era arrivata anche ai dizionari online, registrando la ricerca della parola “ineluttabile” come una delle più frequenti nelle ultime settimane. Il pubblico italiano ovviamente è andato in confusione una volta uscito dalla sala, visto che la maggior parte non ne conosceva il significato.

Da come potete vedere dal grafico riportato in calce, le statistiche e le ricerche legate al termine utilizzato da Thanos più vole nel corso di Avengers: Endgame, sono volate letteralmente alle stelle a partire dal 24 aprile giorno in cui la pellicola ha debuttato nelle sale. Ad intervenire è stata anche la pagina ufficiale Twitter di Treccani a dare la notizia, dichiarando ufficialmente che grazie al villain del film “ineluttabile” è stato il termine più cliccato in questi ultimi giorni.

Notizia non pienamente felice questa ovviamente, ma se oltre al lato negativo poniamo anche un occhio a quello positivo, ci troviamo di fronte ad una influenza abbastanza importante dal punto di vista culturale, visto e considerato che difficilmente si esce con qualche informazione in più dopo la visione di questo genere di film, quindi possiamo guardare anche il bicchiere mezzo pieno per questa volta.

Un applauso e tantissimi complimenti vanno alla direzione del doppiaggio italiano, che ha saputo sfruttare appieno il nostro bagaglio culturale e grammaticale per formare il carattere di un personaggio così colto come Thanos, facendolo raggiungere un linguaggio che si adattasse appieno con il suo modo di fare e pensare.

Avengers: Endgame è stato diretto da Anthony e Joe Russo, due tra i registi più importanti di questo progetto, ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man, che hanno lanciato il personaggio nel mondo, e successivamente lasciato a Shane Black con il suo discusso Iron Man 3. Intanto abbiamo altri retroscena sul film.

Fonte: Twitter

COMMENTI