Attenti a quelle due: Recensione della spy story con Anne Hathaway e Rebel Wilson

Maggio 17, 2019 di Thomas Cardinali

Nelle sale italiane arriva una spy story divertente e al femminile, la nostra recensione di Attenti a quelle che con Anne Hathaway e Rebel Wilson.

Anne Hathaway e Rebel Wilson regalano al pubblico una spy comedy davvero molto divertente con “Attenti a quelle due”, la commedia diretta da Chris Addison e remake al femmine di “Due figli di…” con Michael Caine e Steve Martin. Le due attrici diversissime si dimostrano sin dall’inizio una coppia molto credibile, con Rebel Wilson ormai vera e propria icona della comicità americana.

La storia è quella di due truffatrici, o meglio di una truffatrice di classe è una da quattro soldi. Anne Hathaway è la regina di Beaumont sur Mar, località della Costa Azzurra dove risiedono o vanno in vacanza per giocare nei lussuosi casinò gli uomini più facoltosi del mondo. I suoi colpi sono da 500 mila euro, quelli di Rebel Wilson da 500. Il loro incontro casuale però si dimostra sin da subito come una potenziale esplosione di divertimento e questo diventa chiaro con lo scorrere della storia.

Tra le due inizierà poi una vera e propria gara che renderà il tutto molto divertente con in palio proprio il paesino della Costa Azzurra. L’oggetto del contendere sarà far capitolare il giovane informatico multimiliardario interpretato da Alex Sharp che si trova lì proprio per trovare investitori. Tra colpi di scena e drink “Attenti a quelle due” si dimostra un buon prodotto per quello a cui si aspira ad essere, una commedia con due brave attrici che fanno passare 90’ piacevoli al pubblico. 

COMMENTI