Animali Fantastici 2: I Crimini di Grindelwald, un frame del trailer svelerebbe un grosso SPOILER su Credence

Marzo 15, 2018 di Thomas Cardinali

In Animali Fantastici 2 tornerà anche Ezra Miller nei panni di Credence e i più attenti osservatori del trailer hanno notato un interessantissimo dettaglio che o riguarda.
Il nuovo trailer di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald ha letteralmente scatenato i fan della saga proponendoci immagini che lasciano poco spazio all’immaginazione, mostrandoci finalmente Albus Silente (Jude Law) e Newt Scamander (Eddie Redmayne) insieme, senza dimenticare un Gellert Grindelwald completamente diverso da quello che avevamo apprezzato nel cameo finale del primo capitolo.
Ogni trailer è una fonte d’informazione da vedere e rivedere più volte per scoprirne gli aspetti più nascosti e significativi, nel caso di quello di Animali Fantastici 2 il sito  Mugglenet.com  ha svelato un’interessantissima teoria riguardo Credence Barebone. Il frame che riguarda questa rivelazione è quello in cui un uomo in un sotterraneo sembra osservare l’albero genealogico della famiglia Lestrange.

 
Analizzando l’immagine nel dettaglio possiamo notare come vicino al cappello nella posizione che dovrebbe appartenere al cugino di Leta Lestrange c’è scritto il nome Credence Barebone!

Questo svelerebbe come in realtà l’ Obscuriale sia discendente di una famiglia delle nobili famiglie purosangue, ma per qualche motivo è stato spedito in america e adottato da Mary Lou Barebone. Probabilmente in un atto di generosità la madre lo ha dato in affidamento in un posto molto lontano dato che il ragazzo non era riuscito a manifestare i propri poteri magici.
Questa parentela potrebbe significare che Credence avrà un ruolo importante nell’ascesa di Grindelwald, oppure che il ragazzo potrebbe rappresentare l’eccezione che conferma la regola e ripercorrere le orme di un noto traditore del suo sangue come Sirius Black che voltò le spalle alla propria gloriosa famiglia abbracciando il rosso e l’oro di Grifondoro.
Non ci resta che attendere i prossimi materiali promozionali e l’uscita del film prevista per il prossimo 15 novembre.
 
 

COMMENTI